Lunedì, 18 Luglio 2016 20:35

I Can

Scritto da

 

Cavallino arrì, arrò
prendi la biada che ti do,
prendi i ferri che ti metto
Per andare a Ponte San Pietro 
Ponte San Pietro  è sulla via
che conduce a casa mia

  

 

Venerdì, 01 Luglio 2016 08:12

tour 2016

Scritto da

Per me stianta qualcuno.

Quella di quest'anno è ritenuta l'edizione piu dura di sempre, e a vedere le altimetrie e le salite-fin dalle prime tappe-ce ne rendiamo conto.
Frum,Chintana, Contador, Riciporte e i nostri (ci credo poco) Aru e Nibali si contenderanno la maglia gialla di Parigi.

Maglia gialla:
(questa mi sa che ci rimane un bel po)
 

 

   
     
     
     
     
     
     

 

Venerdì, 06 Maggio 2016 21:31

Dolomiti 2016

Scritto da

DOLOMITI 2016

La mini-vacanza di 4 gg ha lasciato al pari di stanchezza e fatica una grande quantità di emozioni sensazioni e ricordi positivi.

Uno speciale ringraziamento che mi viene dal profondo del cuore e dell'animo ai 5/6 del gruppo "Fedelissimi"

Adorisio "Aldo", Giovanni, Marco, Maurizio e Simone.
A parte le sigarette siete stati una compagnia veramente piacevole e simpatica.
Grazie.

In ordine alfabetico comincio piano piano a rimettere un po di ordine al recente vissuto.

A come Annamaria, la gentile signora che con 2 palanche ci ha messo a disposizione 2 super appartamenti e tutta la sua disponiblità "fate tutto quello che vi pare"....alla faccia di tutte le stinfie crucche di Corvara (sapete bene di chi parlo).

B come Belle giornate, una piu dell'altra.
Partiti da Lucca con felpe piumini e strade imbiancate dalla grandine, rientratici bruciati dal sole.
e B come bidèt..........mancante, ma qua è una regola.

C come Cronoscalata, non ci è piaciuta.....ma era nel pacco gara e non potevamo rifiutarla.
Ma soprattutto C come Chavez, il mio beniamino che a C come Corvara mi ha regalato l'emozione di vedermelo sfrecciare sotto gli occhi per andare a prendersi la vittoria di tappa.

D come Dolomiti, e qui non serve dire altro.
ma D anche come Dislivello, per la precisione 5150 mt nelle 3 pedalate, niente male.

E come Etiripiglio con le divise nuove che erano le piu belle.

F come Forature, circa 200 km a testa (x 6 1200), che per F come Fortuna (soprattutto con il Casini, che comunque si è fatto venire addosso un crucco che tamponandolo gli ha sgangherato il cambio elettronico e costretto a elemosinare assistenza al gentile meccanico Tinkoff che in du balletti glielo ha risistemato) non ci sono state.

G come Gente, tanta, ovunque, silenziosa in attesa e sbraitante al passaggio dei corridori.
Di tutte le razze colore e nazione accomunata dalla passione della bicicletta e di chi vi è sopra, che sia il prof o il semplice cicloamatore.

H come Humour, filo conduttore dei 4 giorni, con quello abbiamo risolto tutto.

I come Io sono stato benissimo

J come Juventus, che anche in vacanza non ha mancato di farci gioire.

K come Kruijswijk, l’olandesone che si è portato via la maglia rosa dalla Val Badia.

L come Lenca, simpatica cameriera del pub del centro con foschi legami lucchesi.

M come “ Ma quanto costano le colazioni a Ortisei?”, ma anche e sempre come MLP.

N come Neve che staziona ancora in buona quantità sulle piste e a bordo strada dei passi over2000.

O come Ortisei, fino a 3 gg fa solo sentita e vista di passaggio, un gran bel paese, curatissimo!
E anche gli Ortiseiesi non sono così crucchi…..anzi.
Inoltre fornitissima di genere umano femminile di ottima qualità.

P come Pinei Pordoi Pedali PitlaSotria e Piperata band con la quale abbiamo banchettato alla birreria di Chiusa, aperta.

Q come Quattropassi intesi come GardenaSellaPordoiCampolongo…..l’anello piu bello del mondo, e Q come Quindici% di pendenza sui ripidi drittoni del Pinei, ma Q come Quadro che immortala uno dei piu bei momenti o forse il piu bello nell’immagine da me selezionata (vedi sotto).

R come Radler, dissetante bevanda, intruglio di birra e limonata freschissima con la quale ci ingozzavamo dopo le ns fatiche.

S come Sembrava impossibile

T come Tjallingi, l’unico crono scalatore che pur immerso e concentrato nella sua fatica ha risposto con cenno e strizzatina di occhio ai nostri incitamenti.
Tutti gli altri certi popò di musoni!!
e T come Trentaseiventotto, il rapporto piu consumato alla fine della scorribanda.

U come Ugolino, l’anticiclone amico che ci ha regalato 3 giorni di splendido sole, siamo tutti bruciati.

V come Ventott0% la rampa dove abbiamo fatto, fermando uno a caso, una foto che Mimmo ci recupererà.

W come We are the champions

X come non lo so

Y come Yessssssssss

Z come Zero problemi Zero pensieri e Zero preoccupazioni se non quella di tornare a casa, e Z come Zuzzurelloni a Z come Zonzo…….noi.



 

     
     Italian Style
     
     
     
     
     
     
     
     

 Un po di coridori 

     
     
     
     
     
     



Mercoledì, 20 Aprile 2016 10:42

1 Maggio 2016

Scritto da

Dedicata al Bani

 

Pollice in su a tutta la banda della Croce Rossa e complimenti x la perfetta organizzazione, a mio parere tutto ok a partire da percorso, segnaletica, ritrovo, partenza, arrivo ma anche e soprattutto per i fumanti ristori a base di salsiccia e rosticciana x i disutili alias Casini, ma anche fornitissimi di banane arance tortine tortone bibite integratori x gli atleti seri.
Pollice in giu x tutti coloro che impauriti da du gocce d'acqua alle 5 di notte si son girati di la, ma che poi alle 7 col sole che cominciava a illuminare scaldare e colorare non si sono alzati.
Pompa Torrini e Pescino su tutti.
E' stata una bella arzilla pedalata.

Grafico dei 90 km 
 

E' corta ma 8,3 di pendenza media!
Si merita un bell' "ominicchio"
Spero che Krillo approvi.

------------------------------------------------------------------

Gesam Gas Basket Lucca

C'entra "come il culo con le 40 ore" ma io lo faccio presente:
Anche se dopo un supplementare gara 1 è in saccoccia.
Domani martedi 3, gara 2 in laguna, piu precisamente al Taliercio di Mestre, anche io.
La bella venerdi 6, solo se si perde.


Pagina 1 di 34