Mercoledì, 24 Agosto 2016 12:22

Amatrice

Scritto da

 

No, ma io dico, te che sei l'essere perfettissimo soprannaturale padrone unico di tutti gli eventi, ci  vuoi spiegare " PERCHÉ"??? 

Amatrice, patria indiscussa del sugo più bono del mondo (il mio preferito), paesotto dell'appennino centrale di circa 3000 anime, dove nel prossimo week end  si sarebbe svolta la 50 ima sagra degli spaghetti all'amatriciana, e quindi per questo già presa d'assalto da altre  numerose anime per partecipare all'evento......ci vuoi spiegare perché ti sei accanito dando una tremenda scrollata del 6° grado su quelle povere strutture abitative facendole crollare sulle teste di chi tranquillamente e beatamente (da rivedere) vi dormiva sotto?

Si perché hai pure infierito facendo sto capolavoro alle 3 e 36 di notte quando guarda un pò la gente di solito dorme!!

Ce  lo vuoi spiegare?

Il 24 agosto ti sta indigesto forse? (Pompei)

Sapessii a me!!

Pray for Amatrice.

 

Lunedì, 22 Agosto 2016 15:59

Quelli della supercazzola

Scritto da

    

 

 

aBici miei 

 

Dalle fumanti, ma mai spente ceneri di ETiripiglio, nasce una specie di sottogruppo piu sotto che gruppo.
Prendendo spunto dal mitico capolavoro di goliardia (e tristezza) del film di Pietro Germi prima e Mario Monicelli poi, ci siamo dati nome e immagine a ricordo.
5 (+1) senza ambizioni ma con tanta fame, quella con le gambe sotto il tavolino.
Senza sapere dove andare, come andare, quanto andare, perchè andare, ma andare.
Sassaroli, Perozzi, Melandri, Necchi e Mascetti, + il Righi.......tutti di noartri.
Tavolino imbandito di tutto sulle colline lucchesi il quartier generale.


Sabato, 06 Agosto 2016 12:28

cinque cerchi

Scritto da

 

 

Non c'è verso, l'oro nel volley ci è precluso.
Peccato, peccato perchè era veramente alla ns portata, basta vedere il punteggio.
Un blackout a set e un po di "inevitabili, fisiologiche e normali" decisioni dubbie dei giudici hanno fatto la differenza a favore dei verdeoro.
Ma per l'Italia è stata una olimpiade positiva.
Un po di rimpianti per non aver potuto schierare un paio di jolly (Tamberi e Schwazer......si lui) e per la solita decina di medaglie di legno, ma nel computo generale la squadra azzurra non ha deluso.
Bravi tutti.

See you Tokio 2020

Martedì, 26 Luglio 2016 20:35

Lecciona's moments

Scritto da

 

 

 

 

Pagina 1 di 34