Venerdì, 06 Gennaio 2017 21:55

vieni bimbino........

Scritto da

..........fammi il biscaro, rompimi le palle e tirami i baffi.
Ora che ciucci?

Lunedì, 26 Dicembre 2016 08:46

il mare polveroso

Scritto da

era il tormentone con il quale i nostri babbi e mamme ci hanno tormentato l'infanzia.
Insieme ai vari:
Chiamo il linchetto?
Chiamo il cantaraneo?
Ecco la capraccia con la lingua arrotata e i denti di ferro!!
Ecco l'omo nero!
Ti faccio vedere a che ora fa giorno!
Ti cambio i connotati!
Ti gonfio come un tamburo!
Ti rivolto come un calzino!
Tutte metafore atte a comunicare al malcapitato del figlio/a che si era arrivati al limite della sopportazione e che da li a poco, loro, i genitori......ma anche nonni nonne zie zii e a volte pure i cugini, sarebbero passate alle vie di fatto con una sonora ripassata.
Erano tutte ben chiare, compresi i vari loschi personaggi fantastici, e in noi bamboretti sortivano l'effetto di darci una calmata.
Ma una minaccia che ci lasciava molto incuriositi, al punto di vedere in effetti di cosa si trattasse, era il mitico "mare polveroso".
Non riuscivamo a visualizzare e immaginare per bene quale effetto potesse avere una volta messo in pratica.
Mi ricordo pure di conciliaboli tra coetanei al fine di chiarire in cosa consistesse e se qualcuno ne avesse mai avuto esperienza diretta.
E' rimasto sempre un evento misterioso, ma forse qualcuno (io di sicuro) senza rendersene conto lo ha vissuto.
Stamani in una fredda mattinata ricca di gelida tramontana, sul molo di Viareggio mi è apparso quello che era l'incubo dell'infanzia.
Piu chiaro di così!!





Mercoledì, 21 Dicembre 2016 22:38

Natale

Scritto da

 

 

E un altro natale é.

Un natale come tanti ma diverso.

Un natale da pensionato, anche se non mi ci vedo e sento.

Un natale con un amico, peloso e a 4 zampe, come diceva Nino di me......il "mi'omo".

Un natale in bici.

Un natale che in fin dei conti é un giorno tale e quale agli altri, ma é natale.

Un natale, da qualche anno, di auguri preconfezionati girati e riciclati con copia e incolla via sms. Brutto......non li voglio, grazie.

Un natale anche quest'anno con tanti innocenti in meno.

Un natale caldo, senza pioggia e senza neve.

Un natale che non vedo l'ora sia passato.

Un natale con sempre meno lucine (a parte l'americanata di Massarosa) sempre meno alberi e presepi.

Un natale che per fortuna ci sono i sorrisi dei bambini.

Un natale con i soliti problemi e qualche incomprensione.

Natale 

Auguro un Buon Natale a tutti voi.
Ma a una persona di piu:
Auguri Mamma.

Domenica, 11 Dicembre 2016 21:58

Questa si che è una lettiera!!!

Scritto da


   

 

 

Pagina 1 di 36